fbpx

Warner Bros: Indossate la mascherina!

Data:

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

La Warner Bros lancia un forte appello all’America intera: Indossate la mascherina!

Negli Stati Uniti, a solo un mese dall’insediamento di Biden alla Casa Bianca, l’uso della mascherina ha finalmente perso la sua componente aleatoria, passando da simbolo di adesione politica ad oggetto di obbligo da decreto governativo.

Nello spot della celebre casa di produzione, personaggi iconici del mondo Warner Bros sono immaginati mentre indossano mascherine personalizzate nei momenti chiave dei franchise che li riguardano.

È una vera e propria pubblicità progresso, in cui vediamo scorrere fotogrammi di film come Austin Powers, Casablanca, Creed, Birds of Prey, Harry Potter e I doni della morte parte II, It, Joker, Justice League, Il Signore degli anelli, Matrix, Mad Max: Fury Road e Wonder Woman, in cui i personaggi hanno parte del volto coperto.

La pubblicità potrebbe configurarsi come un esempio da manuale di come il potere della comunicazione creativa può essere utilizzato per affrontare problemi di interesse comune.

Uno spot estremamente efficace, creato pro bono dall’agenzia interna di WarnerMedia Studios, “10th Street Productions”, come parte della più ampia iniziativa “Mask Up America”, promossa dall’Ad Council.

Il responsabile dei progetti di responsabilità sociale della Warner ha dichiarato: “Indossare una mascherina è un modo efficace di proteggere noi stessi e i nostri cari dal COVID-19. Speriamo che, nel vedere alcuni dei nostri eroi e personaggi preferiti mascherati, i nostri fan seguiranno l’esempio. Indossare una mascherina è un semplice passo che tutti possiamo fare per dimostrare il nostro sostegno alle nostre comunità in questi tempi difficili”.

Secondo una stima del 27 gennaio dell’Istituto Superiore di Sanità statunitense, se il 95% degli Americani indossassero una mascherina, a maggio 22.000 vite sarebbero state risparmiate dal virus.

La no profit americana Ad Council ha una lunga storia di comunicazioni di servizio pubblico salvavita in tempi di crisi nazionale: la stessa di contenuti creati durante la seconda guerra mondiale, l’11 settembre o in occasione di disastri naturali come l’uragano Katrina.

Con simpatia ed ironia la Warner ci ha mostrato come una buona comunicazione può fare la differenza su questioni importanti, come la prevenzione dal Covid-19.